Il modello dimostrativo di un musetto da F1: multimateriale e multitecnologia anche nelle grandi dimensioni

Abbiamo realizzato un modello dimostrativo prendendo come elementi di studio le componenti aerodinamiche anteriori di una monoposto da competizione. Sono stati necessari quasi sette giorni complessivi, distribuiti tra le nostre tre Fortus 900mc, per realizzare i diversi pezzi che sono stati uniti e lavorati dai modellisti nel reparto di finitura.

Un modello multimateriale e multitecnologico

La parte centrale è realizzata in ASA Ivory verniciato nero, mentre gli elementi aerodinamici, modellati con struttura a nido d'ape, sono costruiti in in ASA Rosso. Il nostro logo è stato aggiunto come elemento decorativo avviando una produzione tramite tecnologia DMLS / SLM in alluminio sinterizzato.

La tecnologia FDM, strato dopo strato, estrude da un ugello riscaldato il materiale plastico in bobina: le possibilità di modellazione diventano, di conseguenza, infinite.

Il reparto dedicato alla tecnologia FDM di ZARE mette a disposione del progettista 3 impianti Fortus 900mc ognuno con una camera di lavoro di quasi 1m3 di volume. Gli impianti possono operare contemporaneamente su elementi diversi del modello in modo da ridurre il tempo che trascorre dal invio del file alla consegna della parte finita

FDM: Grandi dimensioni, un musetto da F1

Ridurre il Time To Market sfruttando l'Additive Manufacturing multimateriale

Grandi camere di lavoro significa, certamente, disporre della possibilità di realizzare pezzi monolitici di grandi dimensioni.
C'è anche un ulteriore aspetto che riguarda sia le dimensioni che il numero degli impianti: ridurre il Time To Market.

Possiamo ottimizzare le geometrie e caricare materiali diversi su macchine identiche in modo da produrre diverse varianti dello stesso prodotto utilizzando materiali differenti, tutto questo in tempi molto ristretti.

Quanto può valere essere sul mercato molto prima del tuo competitor?

Una considerazione analoga può essere presa in esame per sottoporre a test più teconologie contemporaneamente.

  • E' necessario il metallo o è meglio una produzione plastica?
  • Il caricato carbonio reggerà allo stress test?

Puoi sfruttare la nostra esperienza in tecnologie e materiali per ridurre drasticamente il numero dei test necessari.
Il parco macchine che possiamo metterti a disposizione ti permetterà di effettuare ogni test che riterrarai indispensabile.
Il risultato?
Meno tempi morti e più terreno tra te e i concorrenti.