Crescere insieme è possibile

Crescere, per un’azienda come Zare, non significa solo diversificare il proprio parco macchine o ottenere certificazioni che attestino gli standard produttivi, ma anche lavorare all’evoluzione del settore, nella piena collaborazione con altre realtà del territorio.

Da queste premesse nasce la volontà di Zare a prendere parte a quante più iniziative possibili volte ad avvalorare questa tesi, iniziative mirate alla crescita dei settori in cui operiamo e che si pongano obiettivi concreti e raggiungibili.

In questa occasione vi presentiamo due eventi a cui siamo lieti di aver partecipato nel mese di giugno…

Matching Day 4.0

Mercoledì 6 giugno abbiamo preso parte a Matching Day 4.0, evento che nasce per far dialogare le imprese del comparto Metalmeccanico, Meccatronico e dell’Ict delle province di Modena e Reggio Emilia.

Come sottolineato dagli organizzatori Lapam e Confartigianato, la struttura della giornata, basata su brevi incontri tra le aziende presenti, consentiva di risparmiare tempo per trovare clienti e fornitori ma soprattutto costituiva un’occasione per approfondire nuove possibilità di collaborazione e relazioni.

“Matching Day 4.0 è una sfida per la nostra associazione – ha puntualizzato il Presidente Generale, Gilberto Luppi – ma anche un’opportunità per le tante imprese della Meccanica di questo territorio. Crediamo quindi che un’opportunità come Matching Day 4.0 possa tornare utile non solo per trovare nuovi clienti o fornitori, ma anche, e questa è la novità che sta alla base di questo progetto, di condividere conoscenza e prospettiva alle aziende partecipanti.”

Matching Day 4.0

Unindustria

Unindustria Reggio Emilia, in collaborazione con Club Meccatronica, Club Digitale, Unimore e CIS, ha ideato un progetto biennale che si compone di diverse iniziative volte ad affiancare il percorso di trasformazione delle imprese verso Industria 4.0.

L’industria 4.0 integra nuove tecnologie digitali e di automazione industriale per aumentare la produttività, migliorare le condizioni di lavoro, l’efficienza e la qualità produttiva degli impianti. L’industria 4.0 è innovativa, nel processo e nel prodotto, ma lo è anche nella formazione delle competenze, nel coinvolgimento del capitale umano, nella crescita delle professionalità.

Credendo fortemente in questo progetto e desiderando porsi come punto di riferimento nel mondo 4.0, il gruppo Zare non può che essere lieto dell’invito ricevuto da Uninudustria a portare la propria testimonianza al workshop toBE 4.0 tenutosi il 12 giugno. In questa occasione il nostro Sales manager, Giuseppe Pisciuneri, ha raccontato i vantaggi e le innovazioni interni al settore del metal additive manufacturing.

Ospitata Unindustria